Little Karoo

Il termine Karoo deriva da “kuru” che significa secco, infatti, in questa regione vinicola la coltivazione è possibile unicamente con l’ausilio dell’irrigazione artificiale. In gran parte si allevano pecore e struzzi. La vite è coltivata su una superficie di circa 3.000 ettari e tre quarti di questi sono vitigni bianchi come Chardonnay, Chenin Blanc, Colombard, Moscato d’Alessandria e Sauvignon Blanc. I principali vitigni rossi sono Cabernet Sauvignon, Merlot, Pinotage, Shiraz e Ruby Cabernet. Inoltre vengono prodotti vini dolci da dessert e vini fortificati.